lunedì 16 aprile 2012

Calamari imbottiti

Oggi sono esattamente 3 mesi di dieta Dukan..e ne sono entusiasta! Ancora non ho mollato...non ci penso proprio soprattutto perché non sono affatto stanca! Credo che non avere l'obbligo di pesare, non avere limiti nelle quantità...o meglio averli pure ma sono cosi alti!!!, sia un grosso aiuto per non annoiarsi e sentirsi puniti! Questi 3 mesi si portano via ben 16 kg senza troppe rinunce e senza fame. Con le mie modifiche (olio e dolcificante) e nonostante i tanti dolci mangiati...consentiti però ;). Continuiamo con le trasformazioni...stavolta tocca ai calamari.


Per una persona:
  • Pane Dukan metà dose 
  • 2 calamari medi
  • prezzemolo
  • aglio se piace
  • 4 pomodorini freschi
  • metà scatola di pelati
  • capperi se piacciono, pochissimi diciamo 4/5
Pulire bene i calamari. Ridurre in briciole, non troppo fini, il pane Dukan mettendolo nel mixer. Pelare i pomodorini scottandoli in acqua bollente (anche dalla fontana) e tagliarli a cubetti eliminando i semini. Tagliare i tentacoli dei calamari a pezzetti e cuocerli in padella lasciando asciugare i succhi. In una ciotola unire il pane tritato i pomodorini i tentacoli ed aggiungere un ciuffo di prezzemolo un pezzetto di aglio (se piace) e qualche cappero (facoltativo) tritato. amalgamare e se occorre aggiungere 1 cucchiaio di acqua al composto in modo da renderlo più omogeneo, ma tenderà comunque a slegarsi. Riempire con questa farcia i calamari e chiudere con lo stuzzicadenti. In un tegame "rosolare" senza olio :) i calamari da entrambi i lati, sfumare con 2 cucchiai di vino bianco, appena questo è evaporato aggiungere metà scatola di pomodori pelati schiacciati con una forchetta o frullati grossolanamente, chiudere con un coperchio e lasciar cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti controllando che non brucino.

Note:
  • se utilizzate le seppie i tempi di cottura sono più lunghi
  • se piace aggiungente del peperoncino quando versate i pelati
  • buoni anche in attacco eliminando i pomodorini e utilizzando meno pelati allungati con un po' di acqua.

venerdì 13 aprile 2012

Rotolo con crema al cacao

accontentiamo i golosi...un dolce buonissimo e porzione generosa!!! non spolveratelo di cacao...o almeno non cosi tanto, a me è caduto e la porzione di torta l'ho ceduta a chi non segue la dukan ;)


 Per 6 persone :

Pan di Spagna:
  • 2 uova medie o 3 piccole
  • 40 gr di maizena
  • 1 cucchiaio pieno di dolcificante in polvere
  • aroma vaniglia 1 fialetta o 1 bustina di vanillina o i semini di mezza bacca
  • 1 cucchiaino di yogurt greco o formaggio spalmabile
  • 1 cucchiaino pienissimo di lievito per dolci
dividere albumi e tuorli. Sbattere finché diventano bianchi i tuorli con il dolcificante, aggiungere yogurt poi aroma e maizena. Aggiungere il lievito e mescolare bene. montare i bianchi a neve ben ferma. Versare tutto il composto sui bianchi a neve. Mescolare molto delicatamente. Foderare la placca del forno con la carta forno, versare il composto e stenderlo uniforme, per quanto possibile. Cuocere a 160/180° per circa 10/15 minuti. quando è bello dorato spegnere il forno e lasciare dentro il dolce.

Crema al cacao:
  • 20gr maizena
  • 250 gr di latte scremato
  • 2 fogli paneangeli di colla di pesce o altra marca circa 4 gr
  • 1cucchiaio di dolcificante
  • aroma a scelta o vaniglia
  • 1 o 2 cucchiaini di cacao amaro
mescolare bene tutti gli ingredienti tranne la colla di pesce. in una ciotolina mettere in ammollo la colla di pesce in acqua fredda. cuocere la crema a fuoco dolce mescolando sempre, appena si rapprende la crema aggiungere la colla di pesce strizzata. mescolare lasciar raffreddare un po'.

Su un foglio di carta argentata o pellicola adagiare il pan di spagna, versare la crema e arrotolate. chiudere bene il foglio di stagnola in modo che non si apra e non fuoriesca la crema. Metterlo cosi in frigo per almeno due ore. Servire ben freddo.

Note:
  • nella ricetta ci sono 4 tollerati quindi possiamo mangiare metà dolce...se proprio ne avete bisogno è meglio di uno sgarro :)
  • è possibile sostituire la crema al cacao con quella pasticciera o al latte o con quella al formaggio con cacao e dolcificante.
  • al posto di spolverarla con cacao potete usare il dolcificante ma molto meglio il latte scremato in polvere...ancora non sono riuscita a trovarla ma non mollo!!!